Partnership tra Olanda e Finlandia per il miglioramento dello scambio di dati C-ITS in Finlandia

Gli specialisti olandesi e finlandesi della mobilità intelligente, Monotch e Nodeon, hanno annunciato di aver firmato un accordo di partnership per l’implementazione del C-ITS in Finlandia. La partnership fornirà alle autorità stradali finlandesi l’opportunità di adottare la piattaforma software TLEX I2V di Monotch e trarre pieno vantaggio dai suoi servizi C-ITS. I servizi in fase di lancio in Finlandia includono la priorità ai semafori, l’ottimizzazione dei semafori e i servizi di informazione in tempo reale per gli utenti della strada.

Monotch fornisce flussi di dati attraverso la piattaforma TLEX collegando i controllori dei semafori e altre apparecchiature stradali ai fornitori di servizi, all’industria automobilistica, alle autorità stradali, ai servizi di emergenza e, infine, agli utenti della strada. TLEX I2V è un sistema che è specificamente progettato per inviare e ricevere massicci volumi di dati con una latenza ultra-bassa. La tecnologia pronta all’uso con interfacce disponibili e varie opzioni di protocollo è applicata nella piattaforma UDAP a livello nazionale avviata dal programma olandese Talking Traffic, in InterCor, Concorda e nel progetto NordicWay3.

Nodeon ha una conoscenza approfondita dei sistemi tecnologici del traffico e della comunicazione dei dati. La progettazione complessiva dell’azienda nei progetti di traffico intelligente spesso include la progettazione dell’integrazione dei sistemi elettrici, di automazione, di comunicazione dati, di sicurezza e di illuminazione. Le soluzioni combinate daranno un contributo significativo all’ottimizzazione del flusso del traffico e alle informazioni in tempo reale per gli utenti della strada. Entrambe le aziende credono che la collaborazione sia essenziale per l’ulteriore diffusione della tecnologia C-ITS e dei servizi di scambio dati C-ITS.

L’implementazione dei sistemi ITS e lo scambio di dati attraverso le piattaforme V2X fornisce molti benefici per le parti interessate nell’ecosistema C-ITS. Le autorità stradali possono migliorare il flusso del traffico e la sicurezza stradale e dare priorità a certi utenti della strada. Il traffico merci, i servizi di emergenza, il trasporto pubblico e i ciclisti possono avere la priorità sul resto del traffico ai semafori. Ma ancora più importante, le piattaforme sono utilizzate per informare gli utenti della strada in tempo reale.

“Monotch e Nodeon condivideranno le esperienze delle implementazioni C-ITS nei Paesi Bassi e le implementeranno sotto nuove specifiche e configurazioni architettoniche che differiscono dalle nostre precedenti implementazioni”, ha dichiarato Gary Lin, International Business Developer di Monotch. “Siamo entrambi fiduciosi di implementare la piattaforma TLEX I2V in Finlandia, trovare clienti pilota e realizzare i benefici dei servizi C-ITS”.

“Monotch ha acquisito molta esperienza nel campo dello scambio di dati in diversi progetti europei”, continua Lin. “Se possiamo combinare questo con l’esperienza di Nodeon nell’implementazione di progetti di traffico intelligente, entrambe le parti possono rafforzarsi a vicenda”.

“Per noi, il C-ITS è un percorso naturale per lasciare un segno nello sviluppo del settore ITS e delle soluzioni ITS di prossima generazione”, aggiunge Aapo Pöyhönen, direttore delle vendite di Nodeon. “Credo che possiamo essere un eccellente partner di distribuzione per le piattaforme V2X in Finlandia”.

 

Fonte: https://www.traffictechnologytoday.com/news/connected-vehicles-infrastructure/new-partnership-will-enhance-c-its-data-exchange-in-finland.html